“La costruzione di un progetto fotografico”, Workshop con Tommaso Bonaventura, Alessandro Imbriaco e Fabio Severo

Sono lieto di presentare un interessantissimo workshop dal titolo “La costruzione di un progetto fotografico” con  Tommaso Bonaventura, Alessandro Imbriaco e Fabio Severo.

Tutti gli iscritti che si presenteranno a nome di “analogica.it” avranno diritto ad un prezzo ridotto.

Riporto il loro comunicato stampa, nella speranza di fare cosa gradita a tutti i lettori del blog e del forum.

Buona lettura

Spazio Labo’ inizia il 2014 proponendo una serie di workshop tematici originali e di alto livello, aperti a tutti e condotti da giovani figure di riferimento nella fotografia italiana. 

Tra questi: “La costruzione di un progetto fotografico”, Workshop con Tommaso Bonaventura, Alessandro Imbriaco e Fabio Severo, dal 7 al 9 febbraio 2014.

Il workshop

Lo scopo del workshop è illustrare le varie fasi che compongono la costruzione di un lavoro fotografico, attraverso la descrizione concreta dello sviluppo di un progetto, Corpi di Reato, dei fotografi Tommaso Bonaventura e Alessandro Imbriaco, curato da Fabio Severo, ma soprattutto analizzando i lavori e le idee che saranno portate dai partecipanti. Dalla definizione del tema iniziale fino alla selezione delle immagini che compongono il progetto, verranno analizzate le problematiche delle diverse fasi della produzione, le ricerche preliminari, l’individuazione dei luoghi, le modalità di esplorazione ‘virtuale’ in preparazione del lavoro sul campo, la fase di scatto. Successivamente si passerà alla fase di editing, alla selezione del materiale prodotto e alla discussione su quello ancora da produrre. L’ultima parte del workshop sarà poi dedicata all’illustrazione di esempi di composizione finale del progetto (portfolio, libro, mostra), e la scelta dei formati e l’interpretazione delle stampe delle fotografie.

Il workshop si rivolge soprattutto a studenti con una pratica fotografica intermedia o di livello avanzato, che abbiano già cominciato a affrontare la progettualità in fotografia. I docenti e lo staff di Spazio Labo’ sono a completa disposizione per maggiori informazioni o colloqui preliminari.

Corpi di Reato è un progetto fotografico pensato come un viaggio lungo il territorio italiano seguendo la presenza visibile o invisibile dell’agire mafioso. Il lavoro è nato dall’elaborazione di una grande quantità di materiale di varia natura (fonti giornalistiche, storiche, giudiziarie): il percorso che va dal reperimento delle storie fino alle scelte tematiche e fotografiche è un processo che racconta la specifica identità del lavoro Corpi di Reato, ma è anche una realtà con cui ci si confronta nello sviluppare qualsiasi progetto fotografico.

I docenti

Tommaso Bonaventura: Fotografo professionista dal 1992, porta avanti diversi progetti fotografici, tra cui i reportage sul Danubio, i Paesi dell’Est e il suo studio attento e composito sulla Comunità Musulmana in Italia. Il suo lavoro sui grandi pellegrinaggi del cristianesimo in Europa (Le vie della fede, Gribaudo 2005) ha vinto il Premio Gribaudo, la menzione d’onore al Premio FNAC e il World Press Photo 2005. Dal 2007 ha compiuto diversi viaggi in Cina, dove ha documentato le trasformazioni e le contraddizioni della nazione.

Nel 2010 ha vinto il primo premio al Sony World Photography Awards nella categoria ritratto.

Nel 2012 vince il premio Amilcare Ponchielli insieme a Alessandro Imbriaco con il progetto Corpi di Reato.

Alessandro Imbriaco: Fotografo professionista dal 2008, ha lavorato prevalentemente alla documentazione di insediamenti urbani e forme alternative dell’abitare. Ha ricevuto diversi riconoscimenti internazionali, tra cui il premio Canon 2008, il secondo posto nella sezione Conteporary Issues al World Press Photo 2010, il Premio Pesaresi per il fotogiornalismo nel 2011. È stato incluso nella selezione Talent della rivista Foam Magazine, il Lumix Award, il Premio Atlante Italiano – Rischio Paesaggio (2007).

Nel 2011 è stato selezionato per il Joop Swart Masterclass del World Press Photo e nel 2012 ha vinto l’European Publisher Award con il lavoro The Garden, di cui è stato pubblicato un libro con edizioni in Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito.

Fabio Severo: Cura progetti fotografici, collabora con l’associazione ZONA, è l’editor del blog di fotografia contemoranea Hippolyte Bayard. Scrive su Rivista Studio, Linkiesta, L’Ultimo Uomo e ha insegnato storia e critica della fotografia in diverse scuole e workshop (IED, Officine Fotografiche, Accademia delle Arti e delle Nuove Teconlogie).

Info

“La costruzione di un progetto fotografico”
Workshop con Tommaso Bonaventura, Alessandro Imbriaco e Fabio Severo
Dal 7 al 9 febbraio 2014
presso Spazio Labo’ – Centro di Fotografia,
Via Frassinago 43/2 (Bologna)

Costo:
Euro 250 > prezzo intero
Euro 230 > promozione per chi si iscrive entro il 2 febbraio 2014
Euro 200> sconto under 26/studente Spazio Labo’ (per chi ha già frequentato un corso/workshop presso Spazio Labo’)

La partecipazione al workshop è riservata ai soci di Spazio Labo’.

Per maggiori informazioni sul workshop
http://www.spaziolabo.it/workshop/workshop-la-costruzione-di-un-progetto-fotografico-imbriaco-severo-bonaventura/

Spazio Labo’ | Centro di fotografia
via Frassinago 43/2c-d, 40123, Bologna
328 3383634 | 3394534132

www.spaziolabo.it | info@spaziolabo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *