Archivi tag: analogica

Fujifilm Photokina 2016

Intervista a Fujifilm alla Photokina 2016: “Instax è un mondo a parte”

Vera protagonista della Photokina 2016, con il suo nuovo sistema mirrorless medio formato digitale GFX, Fujifilm ha saputo attrarre l’attenzione anche di noi analogici, con la presentazione di ben due novità per la fotografia istantanea. Parliamo della nuova pellicola Instax Mini in bianco e nero e del nuovo formato quadrato Instax Square. Continua a leggere

Arriva la nuova Jobo CPE-3!

Buone notizie per noi fotografi analogici, in particolare per chi di noi ama svilupparsi pellicole e carte da sé, anziché affidarsi a un laboratorio.

L’azienda tedesca Jobo ha annunciato la disponibilità della nuova sviluppatrice semi-automatica a rotazione Jobo CPE-3. Il modello è in sostanza una versione aggiornata delle ben note CPE-2 e CPE-2 Plus, che molti utenti del nostro forum utilizzano con grande soddisfazione.

Continua a leggere

Nelle sue mani. A ottobre Vivian Maier in mostra a Monza

Dall’8 Ottobre 2016 all’8 Gennaio 2017 l’Arengario di Monza ospiterà una retrospettiva sulla fotografa bambinaia Vivian Maier, divenuta famosa solo dopo la sua morte e che forse non avrebbe mai pensato di venire un giorno annoverata tra le migliori street photographer del XX secolo.

Continua a leggere

Diapositive in bianco e nero.

Con questo breve articolo intendo dare le basi pratiche per ottenere diapositive in bianco e nero partendo da una comune pellicola.

In rete esistono ovviamente già diversi articoli in merito, ma nessuno tratta l’argomento come piace a me; lo stesso Ghedina nel suo fotoricettario, tratta l’inversione in modo conciso senza approfondire le questioni tecniche, accennando l’uso di determinati prodotti ma senza ulteriori spiegazioni. Se per un esperto queste nozioni sono superflue, per chi inizia, affascinato dalla forza emotiva di una diapositiva in bianco e nero, le variabili sono tante e ci si può letteralmente perdere nel procedimento, sprecando materiali e tempo senza arrivare ad un risultato certo e ripetibile.

Continua a leggere

ILFORD PHOTO introduce due nuove fotocamere usa e getta in bianco e nero

ILFORD PHOTO introduce due nuove fotocamere usa e getta in bianco e nero, ideali per feste, matrimoni ed eventi vari (single use cameras) ognuna delle quali precaricata con un rullino da 27 esposizioni.

Questa la traduzione in italiano dell’annuncio ufficiale ilford

La prima precaricata con pellicola ILFORD XP2, offre la comodità di poter essere sviluppata in qualsiasi lab che utilizza lo sviluppo colore (processo C41).
La seconda precaricata con pellicola ILFORD HP5 Plus, eccellente pellicola in bianco e nero (processo tradizionale).

Queste nuove fotocamere di alta qualità, monouso e complete di Flash, hanno un look elegante e pulito, ogni telecamera è confezionata singolarmente.

Il prezzo di vendita al dettaglio nel Regno Unito dovrebbe essere di £ 8,99 IVA inclusa, esclusi i costi di sviluppo e stampa.

Nel Regno Unito c’è una opzione aggiuntiva per lo sviluppo e stampa della fotocamera HP5 Plus, che viene preconfezionata con una busta preaffrancata dalla “ILFORD LAB DIRECT” stessa.

Tutte le fotocamere che verranno rispedite alla ilford, utilizzando questa busta, verranno sviluppate e stampate presso il Laboratorio della ILFORD nella fabbrica del Cheshire.

Il cliente riceverà indietro un cofanetto con stampe in bianco e nero di 6×4 pollici.

Questa opzione sarà commercializzata al prezzo di circa £ 14.99

Steven Brierley, Direttore Vendite e Marketing di HARMAN, dice:
‘Continuiamo ad essere sorpresi dal numero di richieste che riceviamo per lo stile retrò delle fotocamere a pellicola in bianco e nero.
Molti sono utenti digitali che ora vogliono riscoprire l’aspetto di vere e proprie stampe in bianco e nero da pellicola negativa,
soprattutto quando vanno a eventi e feste’

Le fotocamere usa e getta sono ora disponibili per l’acquisto presso i rivenditori fotografici abituali e da www.HARMANexpress.com

Per informazioni chiamare l’Ufficio Vendite allo +44 (0) 1565 684000

“ISO600 – Festival della Fotografia Istantanea” a Milano dal 4 al 7 ottobre 2012

Si terrà a Milano dal 4 al 7 Ottobre 2012 la prossima edizione di “ISO600 – Festival della Fotografia Istantanea”  con mostre, conferenze, workshop, museo della Polaroid, libreria istantanea, incontri con Autori e tanto altro.

Questo il link ufficiale del sito : http://www.iso600.org/

ISO600 – Festival della Fotografia Istantanea nasce da un’ idea dei fondatori del gruppo Polaroiders Alan Marcheselli e Carmen Palermo.

Un Festival interamente dedicato alla fotografia a sviluppo immediato, che si tratti di pellicole a distacco o integrali, il cui scopo è creare ed esporre pezzi unici, in opposizione ai sensori digitali che esaltano la produzione in serie e riducono il ruolo creativo della casualità.

Alla base, il desiderio di utilizzare le tecnologie introdotte dal genio di Edwin Land più di sessanta anni fa, spina dorsale di un movimento artistico che tutt’oggi si distingue per la propria originalità.

Il Festival fa parte de “La Settimana della Comunicazione

Continua a leggere

Darkroom locator segnalato sulla rivista “fotografare” di Agosto

Il tool “darkroom locator” è stato segnalato sulla rivista “fotografare” di Agosto.

Questa la mail con la quale mi notificano la segnalazione :

Gentile team di Analogica.it,
vi avvisiamo che nel numero di Agosto della nostra rivista “Fotografare” nella rubrica denominata “HTTP:” abbiamo dato notizia del vostro utilissimo strumento “Darkroom Locator”.
Cordiali saluti e buon lavoro!
La redazione di Fotografare

Sono cosi corso in edicola per vedere la segnalazione che ho prontamente fotografato :

fotografare

L’articolo ha il titolo : “Camera Oscura … Dove sei?” ed in poche righe chiarisce molto bene quello che è l’idea che ne ha sancito la nascita : la segnalazione di camere oscure private per permettere agli utenti del forum (e non) di condividere esperienze e strumentazioni.

Ho cosi ringraziato la redazione di fotografare con questa mail :

Ho appena acquistato la rivista e volevo ringraziavi a nome mio, che sono l’ideatore della community analogica.it, ed a nome di tutti gli utenti del forum che hanno apprezzato la vostra segnalazione.

Rinnovo online il ringraziamento alla redazione di fotografare, mio e della community intera, nella speranza che sulle riviste di settore la fotografia analogica abbia il meritato spazio.