Archivi tag: kodak

Tornano le Kodak Ektachrome

Il grande annuncio: Kodak tornerà a produrre diapositive Ektachrome nel 2017

Nelle scorse ore, dall’edizione 2017 del CES di Las Vegas, è arrivata una di quelle notizie che certo non ci si aspetta di veder giungere dall’evento che negli anni è diventato il tempio dell’elettronica di consumo.

Kodak, presente con un suo stand, ha annunciato che a partire da questo autunno rimetterà in produzione le pellicole diapositive Ektachrome, che aveva dismesso a Marzo del 2012 per via della bassa domanda.

Ammettiamolo, questo è senza dubbio l’annuncio più importante degli ultimi anni nel mondo della fotografia ai sali d’argento.

Tra qualche anno forse ci domanderemo: “Voi dove eravate quando Kodak ha annunciato il ritorno delle sue diapositive e avete goduto come pazzi alla faccia dei vostri amici che vi prendono in giro ripetendovi che la pellicola è morta?!”.

kodak ektachrome ces 2017

Esaurito l’entusiasmo iniziale tuttavia cerchiamo di fare qualche considerazione “a tank ferme” su questa importante notizia.

Tu gustis is megl che uan

La dipartita di Kodak dal mercato delle diapositive aveva lasciato nel 2012 un solo vero protagonista in questo campo: Fujifilm.

La scelta per gli appassionati di diapositive colore si è dunque ridotta solo alla Provia e alla Velvia nelle loro varie declinazioni, allo stato attuale solo una per la Provia (la 100F) e due per la Velvia (la 50 e la 100).

La continua riduzione della gamma da parte della sola sopravvissuta Fuji, non lasciava presagire nulla di buono per il futuro della fotografia analogica a colori su pellicola diapositiva.

In questo senso il ritorno in scena di Kodak arriva un po’ a sorpresa, a testimoniare invece l’esistenza di un ritorno di interesse nei confronti di questo settore tale da giustificare gli investimenti per un riavvio della produzione.

Molto bene, più scelta per noi.

Kodak non si è però ancora espressa su quali pellicole della serie Ektachrome riporterà in produzione.

Sembra probabile che in un primo momento verrà commercializzata una sola emulsione.

Quanto ai formati si sa solo che inizialmente ci sarà solo il 135 da 36 pose e il Super 8, come riportato nell’annuncio ufficiale.

Quanto ai futuri formati Kodak ha dichiarato:

“Many have asked about other formats… and the answer is we will see what the market will support once the film returns and is avaiable this fall”.

Tradotto:

“In molti ci avete fatto domande riguardo altri formati e la risposta è che vedremo cosa il mercato supporterà una volta che la pellicola sarà disponibile quest’autunno”.

A giudicare dalle immagini apparse sul sito e sui profili social dell’azienda l’emulsione che verrà rimessa sul mercato potrebbe essere la E100, ma non ci sono ancora conferme ufficiali in tal senso.

E i prezzi? Ma sarà vero?

Troppo presto per dirlo.

Certo è che difficilmente vedremo Kodak e Fuji farsi una concorrenza all’ultimo sangue con gli attuali margini di guadagno.

L’annuncio è di quelli epocali e assieme a tanta speranza porta con sé tanta paura di rimanere delusi.

Sul forum di Analogica si sta discutendo proprio ora dell’argomento in un thread dal titolo

Torna la Ektachrome: sarà vero?

Tra l’annuncio dell’immissione sul mercato di un prodotto e la sua effettiva produzione possono mettersi tante cose di traverso e molti hanno paura che possa ripetersi la storia della nuova cinepresa Super 8 presentata sempre un anno fa sempre al CES di Las Vegas, attesa per l’autunno appena passato e al momento ancora avvolta nel mistero, con Kodak che non risponde in maniera chiara alle domande sulle tempistiche di disponibilità del prodotto.

Ancora una volta Kodak fa un grande annuncio e ci ridà appuntamento in autunno.

La speranza di tutti noi è quella di passare un inverno 2018 in giro a fotografare con le diapositive Kodak nelle nostre fotocamere e non a lamentarci sul forum di una promessa non mantenuta.

Avanti Kodak!

La ristrutturazione della Kodak

Sul suo sito ufficiale Kodak ha pubblicato una serie di informazioni utili per i suoi clienti (privati ed aziende) in merito alla ristrutturazione dell’azienda dovuta all’ormai famoso Chapter 11.

Questo il link: http://www.kodaktransforms.com/

Importante notare come si parli di ristrutturazione, riorganizzazione e non di fallimento. Questo nonostante in molti abbiano subito sbandierato la fine di una storica azienda in tema di fotografia analogica, volendo associare questo fallimento al fallimento della fotografia a pellicola.

Noi in quanto appassionati di chimica ed argento seguiremo con interesse la vicenda, per ora pubblichiamo quanto la stessa Kodak ha pubblicato sul suo sito in tema di disponibilità e produzione.

Questo il comunicato in Home Page che spiega la situazione generale:

On January 19, 2012, Eastman Kodak Company and its U.S. subsidiaries filed voluntary petitions for Chapter 11 business reorganization in the U.S. Bankruptcy Court for the Southern District of New York. The business reorganization will enable Kodak to bolster liquidity in the U.S. and abroad, monetize non-strategic intellectual property, fairly resolve legacy liabilities, and enable the Company to focus on its most valuable business lines.

Non-U.S. subsidiaries are not part of the filings, are not subject to the Court proceedings, and are operating as usual.

Kodak and its U.S. subsidiaries intend to continue normal business operations during the reorganization, and throughout the process:

  • Continue customer programs;
  • Provide employees with their usual wages and benefits; and
  • Honor all post-petition obligations to suppliers in the ordinary course.

A U.S. Chapter 11 proceeding is a legal mechanism that generally focuses on the preservation and reorganization of ongoing operating companies. The process will allow Kodak to continue normal business operations while we accomplish our objectives and emerge a profitable and sustainable enterprise.

Kodak aims to build company that will be successful in the marketplace – and a positive force in the communities we call home.

Additional information can be accessed from the links along the left side throughout this site.

E queste una serie di FAQ per i propri clienti privati (ossia per noi):

Information for Consumers

Frequently Asked Questions

Is Kodak continuing to operate during the Chapter 11 proceedings? 
Yes. The Chapter 11 process allows us to continue normal business operations while we reorganize to bolster liquidity in U.S. and abroad, monetize non-strategic intellectual property, fairly resolve our legacy costs, and enable the Company to focus on our most valuable business lines.

Can I continue to purchase products and services from Kodak in the ordinary course?
Absolutely. During this process, our customers can count on us for business as usual. We will maintain and administer customer programs and honor prepetition obligations to customers including all pending orders, warranties, and other customer programs. Kodak will continue to do what it has always done – bring products and services to market that help our customers do more, do it better, and do it faster.

Will pending customer deliveries be completed?
Yes. Since we are continuing to operate our normal business, you should expect to continue as usual to receive deliveries of purchased items.

Are exchanges or refunds for products still being provided?
Yes. Since we are continuing to operate our normal business, you should know that we expect to continue as usual honoring pending orders and purchases, including exchanges and refunds.

Will warranties still be valid? What about rebates and other customer service programs?
Yes. Since we are continuing to operate our normal business, customers should continue to expect that we will fully maintain warranties, rebates, and other customer service programs going forward – both for our commercial customers and for consumers who purchase Kodak products from retailers.

Does the Chapter 11 filing affect the selection of products that Kodak offers? 
No. Offerings to customers will continue as usual. Kodak will continue to do what we have always done—bring products and services to market that help our customers do more, do it better, and do it faster. That will not change.