Tornano le Kodak Ektachrome

Il grande annuncio: Kodak tornerà a produrre diapositive Ektachrome nel 2017

Nelle scorse ore, dall’edizione 2017 del CES di Las Vegas, è arrivata una di quelle notizie che certo non ci si aspetta di veder giungere dall’evento che negli anni è diventato il tempio dell’elettronica di consumo.

Kodak, presente con un suo stand, ha annunciato che a partire da questo autunno rimetterà in produzione le pellicole diapositive Ektachrome, che aveva dismesso a Marzo del 2012 per via della bassa domanda.

Ammettiamolo, questo è senza dubbio l’annuncio più importante degli ultimi anni nel mondo della fotografia ai sali d’argento.

Tra qualche anno forse ci domanderemo: “Voi dove eravate quando Kodak ha annunciato il ritorno delle sue diapositive e avete goduto come pazzi alla faccia dei vostri amici che vi prendono in giro ripetendovi che la pellicola è morta?!”.

kodak ektachrome ces 2017

Esaurito l’entusiasmo iniziale tuttavia cerchiamo di fare qualche considerazione “a tank ferme” su questa importante notizia.

Tu gustis is megl che uan

La dipartita di Kodak dal mercato delle diapositive aveva lasciato nel 2012 un solo vero protagonista in questo campo: Fujifilm.

La scelta per gli appassionati di diapositive colore si è dunque ridotta solo alla Provia e alla Velvia nelle loro varie declinazioni, allo stato attuale solo una per la Provia (la 100F) e due per la Velvia (la 50 e la 100).

La continua riduzione della gamma da parte della sola sopravvissuta Fuji, non lasciava presagire nulla di buono per il futuro della fotografia analogica a colori su pellicola diapositiva.

In questo senso il ritorno in scena di Kodak arriva un po’ a sorpresa, a testimoniare invece l’esistenza di un ritorno di interesse nei confronti di questo settore tale da giustificare gli investimenti per un riavvio della produzione.

Molto bene, più scelta per noi.

Kodak non si è però ancora espressa su quali pellicole della serie Ektachrome riporterà in produzione.

Sembra probabile che in un primo momento verrà commercializzata una sola emulsione.

Quanto ai formati si sa solo che inizialmente ci sarà solo il 135 da 36 pose e il Super 8, come riportato nell’annuncio ufficiale.

Quanto ai futuri formati Kodak ha dichiarato:

“Many have asked about other formats… and the answer is we will see what the market will support once the film returns and is avaiable this fall”.

Tradotto:

“In molti ci avete fatto domande riguardo altri formati e la risposta è che vedremo cosa il mercato supporterà una volta che la pellicola sarà disponibile quest’autunno”.

A giudicare dalle immagini apparse sul sito e sui profili social dell’azienda l’emulsione che verrà rimessa sul mercato potrebbe essere la E100, ma non ci sono ancora conferme ufficiali in tal senso.

E i prezzi? Ma sarà vero?

Troppo presto per dirlo.

Certo è che difficilmente vedremo Kodak e Fuji farsi una concorrenza all’ultimo sangue con gli attuali margini di guadagno.

L’annuncio è di quelli epocali e assieme a tanta speranza porta con sé tanta paura di rimanere delusi.

Sul forum di Analogica si sta discutendo proprio ora dell’argomento in un thread dal titolo

Torna la Ektachrome: sarà vero?

Tra l’annuncio dell’immissione sul mercato di un prodotto e la sua effettiva produzione possono mettersi tante cose di traverso e molti hanno paura che possa ripetersi la storia della nuova cinepresa Super 8 presentata sempre un anno fa sempre al CES di Las Vegas, attesa per l’autunno appena passato e al momento ancora avvolta nel mistero, con Kodak che non risponde in maniera chiara alle domande sulle tempistiche di disponibilità del prodotto.

Ancora una volta Kodak fa un grande annuncio e ci ridà appuntamento in autunno.

La speranza di tutti noi è quella di passare un inverno 2018 in giro a fotografare con le diapositive Kodak nelle nostre fotocamere e non a lamentarci sul forum di una promessa non mantenuta.

Avanti Kodak!

bergger intervista photokina 2016

Intervista a Aurelien Le Duc di Bergger alla Photokina 2016

La Francia è la patria natale della fotografia e alla Photokina non poteva mancare Bergger, piccolo produttore francese di carte, pellicole e chimica fotografica. Il loro catalogo è assai più ristretto di quello di altri marchi, ma la qualità dei prodotti non ha finora deluso le aspettative degli appassionati. Continua a leggere

Intervista a Impossible Project alla Photokina 2016: “Portiamo avanti una grande tradizione”

Al piccolo ma affolltato stand di Impossible Project alla Photokina di Colonia ho appuntamento con Vincenzo Auteri per fargli qualche domanda. Ci tiene subito a precisare che non ha mai usato una fotocamera digitale e che il computer lo usa solo in ufficio. Mi sta subito simpatico. Continua a leggere

Fujifilm Photokina 2016

Intervista a Fujifilm alla Photokina 2016: “Instax è un mondo a parte”

Vera protagonista della Photokina 2016, con il suo nuovo sistema mirrorless medio formato digitale GFX, Fujifilm ha saputo attrarre l’attenzione anche di noi analogici, con la presentazione di ben due novità per la fotografia istantanea. Parliamo della nuova pellicola Instax Mini in bianco e nero e del nuovo formato quadrato Instax Square. Continua a leggere

tetenal

Photokina 2016: intervista a Tetenal

L’importanza della formazione nella fotografia analogica, la fuga dei giovani dalla “gabbia” iper-tecnologica degli smartphone, i motivi della dismissione dei kit da 1 litro del Colortec E6 a tre bagni… Di questo e di molto altro abbiamo parlato alla Photokina 2016 di Colonia con il signor Norbert di Tetenal. Continua a leggere

Arriva la nuova Jobo CPE-3!

Buone notizie per noi fotografi analogici, in particolare per chi di noi ama svilupparsi pellicole e carte da sé, anziché affidarsi a un laboratorio.

L’azienda tedesca Jobo ha annunciato la disponibilità della nuova sviluppatrice semi-automatica a rotazione Jobo CPE-3. Il modello è in sostanza una versione aggiornata delle ben note CPE-2 e CPE-2 Plus, che molti utenti del nostro forum utilizzano con grande soddisfazione.

Continua a leggere

photokina 2016

Photokina 2016: la fotografia analogica avrà ampio spazio

Ritorna la Photokina, la fiera biennale più prestigiosa dell’industria fotografica, come sempre ambientata nella bella città di Colonia, in Germania. L’edizione del 2016, che si terrà dal 20 al 25 Settembre, sarà al solito ricchissima di espositori, con un sempre maggiore spazio dedicato agli stand di droni e realtà virtuale, che sembrano avere la potenzialità di attrarre un grande pubblico, facendo concorrenza ai soliti stand-villaggi dei grandi nomi della fotografia digitale. In mezzo a questo mare-magnum di elettronica non mancheranno però stand di aziende che trattano, a vario titolo, di fotografia ai sali d’argento, il tipo di fotografia che chiaramente su analogica.it amiamo di più! Continua a leggere